MAP

Riforma del Terzo settore, che cosa cambia per le APS?

Con il DL 117 del 3 luglio del 2017 viene riformato il Terzo settore, quello che regolamenta tutte le associazioni no-profit incluse le APS  (Associazioni di promozione Sociale) come la nostra associazione MAP. Inoltre, viene abrogata la L383/2000 dalla pubblicazione del menzionato DL nella GU del 2/8/2017, tuttavia rimarrà operativa fino all’entrata in vigore del nuovo registro (unico) nazionale per il Terzo settore.

Le novità fondamentali che dovranno essere rispettate per le nuove associazioni no profit riguarda in primis il numero di soci che passa da tre a sette. Ancora non ci è chiaro se questo requisito avrà valore retroattivo e per cui se anche la nostra associazione, di promozione sociale, dovrà ampliare il suo Consiglio Direttivo. Se tale obbligo entrasse in vigore, allora MAP avrebbe comunque un tempo transitorio residuo di circa un anno per adeguarsi. In caso di mancato recepimento non sappiamo se verranno applicate sanzioni o altre penalizzazioni.

Tutte le no-profit, indipendentemente dalla forma giuridica (ONG, ONLUS, APS, ecc.), al termine del periodo transitorio, confluiranno in un Registro unico a livello nazionale. I vari registri precedenti decadranno.

I fondi pubblici per le no-profit continueranno ad essere erogati dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Tutte le APS qualificate come ETS (Enti del Terzo Settore) sono tenute a svolgere attività a favore non solo dei propri associati ma anche di terzi.




Anche per le questioni fiscali vi sono delle novità: duplice calcolo forfettario: uno per le attività commerciali delle no-profit e un’altro per le istituzionali, come ad esempio il tesseramento dei soci o le donazioni liberali. Il bilancio e il rendiconto delle  APS seguirà gli obblighi validi per gli ETS. Aumentano le percentuali di deduzione e detrazione fiscale per le donazioni in denaro e in natura.

Le persone fisiche potranno dedurre le donazioni alle no-profit registrate nella misura del 30% e fino a un massimo di 30.000€ per ciascun periodo d’imposta. In alternativa, le donazioni di qualsiasi natura saranno detraibili dal reddito fino al 10% del reddito complessivo dichiarato.
Le persone giuridiche (aziende ed enti) ora possono dedurre il 10% del reddito complessivo dichiarato e senza un tetto massimo, come invece era fissato precedentemente fino a 70.000€ per ciascun periodo d’imposta. Inoltre, se la deduzione supera il reddito netto complessivo dichiarato, l’eccedenza potrà essere dedotta fino al 4° periodo d’imposta successivo. Si tratta dunque di una novità interessante.

Altro nuovo criterio, la cui giustificazione è facilmente intuibile, è l’obbligo di trasparenza nella gestione dei fondi. Le APS dovranno utilizzare il web per pubblicare i loro bilanci, inclusi i compensi delle figure interne ingaggiate dalle stesse.

Per quanto riguarda le risorse umane il DL introduce i seguenti requisiti: il numero dei lavoratori ingaggiati dalle APS, se volontari non può superare il 5% di quello degli associati e se autonomi o dipendenti non può superare il 50% del numero dei volontari.

Tutte le disposizione introdotte dal DL 117 sono applicabili dal 1° gennaio del 2018 per le APS, le ODV (Organizzazioni di Volontariato) e le ONLUS per tutti gli altri enti che rientrano nella definizione del Terzo settore si applicheranno a partire dalla loro iscrizione al Registro unico nazionale.

Richiedi gratuitamente il DL 117 del 3 luglio del 2017 “La Riforma del Terzo settore” (GU 17G00128) compilando il seguente formulario:
N.B.: L’invio del presente formulario equivale all’autorizzazione del trattamento dei dati ai sensi della legge della privacy in vigore.

E' possibile allegare documenti, la dimensione massima consentita è 1 MB

* indica campo obbligatorio

Acceptable file types: doc,docx,pdf,txt,gif,jpg,jpeg,png.
Maximum file size: 1mb.

Powered by Fast Secure Contact Form

Giovanna Barbaro
11/12/2017

Condividi!

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE