MAP

Il decalogo delle relazioni interpersonali di successo

La qualità della vita nostra dipende spesso anche dalla qualità delle relazioni che riusciamo a instaurare con gli altri. Come possiamo fare per capire quando le nostre relazioni sono salutari? Ecco un buon decalogo che ci può aiutare.
• Ascoltiamo ciò che ci dice il nostro corpo.
Se incontriamo una persona e proviamo delle sensazioni corporee non proprio belle, allora è bene che ci domandiamo se effettivamente, al di là delle parole, sia giusto continuare a frequentarla o a relazionarsi.
• Ciò che non è giusto per noi non è giusto nemmeno per gli altri.
Questo significa che dobbiamo sempre rispettare i nostri valori, e non transigere se qualcuno li viola. Significa introdurre nella nostra vita delle perturbazioni emozionali, o intellettuali, che poi si riverberano a cascata su persone e ambiti del nostro vivere.
• Ciò che gli altri pensano di noi non ha alcuna importanza.
Dare troppo peso a quello che pensano gli altri pone fuori dal nostro controllo il giudizio sulla nostra vita. Solo noi sappiamo ciò che è bene per noi stessi. Se una data situazione o scelta, per noi va bene allora è giusto così. Gli altri hanno costrutti mentali, opinioni diverse che potrebbero essere incompatibili con il nostro modo di vivere e inadeguati al nostro contesto: non sanno tutto di noi e perciò possono darci indicazioni sbagliate. O meglio. Possiamo farci consigliare ma è bene che alla fine le decisioni rimangano nostre.
• Non frequentiamo chi ci fa sentire a disagio
Se frequentando determinati ambienti ci sentiamo a disagio, significa che essi sono inadeguati a soddisfare le nostre più recondite necessità. Se qualcuno ci mette più o meno sistematicamente a disagio, allora sarà opportuno non frequentarlo. A rovescio invece, cerchiamo il più possibile di stare con persone affini a noi e che ci facciano stare bene.




• Smettiamo di dare un senso a comportamenti insensati.
Se non capiamo certi comportamenti non è detto che stiamo sbagliando noi. A volte certe persone si relazionano in modo disfunzionale con gli altri. Non addossiamoci la colpa.
• Non diamo di più di quello che possiamo permetterci.
Nelle relazioni sociali è bene stabilire dei limiti alle richieste degli altri. Se accondiscendiamo troppo, qualcuno si potrebbe approfittare della nostra buona disposizione d’animo, generando così in noi una sensazione di rabbia e risentimento più che di soddisfazione. Mettiamo dei limiti a quello che ci possono chiedere, sempre.
• La festa è dove siamo noi.
Diamoci importanza e amiamo noi stessi. Non viviamo le vite degli altri ma la nostra, con pregi e difetti.
• Apprezziamo ogni giorno della nostra vita.
La vita è unica, viviamola con gratitudine e apprezziamo chi positivamente ne fa parte.
• Facciamo attenzione alle situazioni.
Se ci veniamo a trovare in situazioni ambigue, senza comprendere il perché, allora può darsi che alcune persone si aspettino da noi cose non direttamente richieste, con la conseguente creazione di situazioni imbarazzanti o poco piacevoli. E’ buona cosa chiarire, sempre, il più possibile e riferirsi ai propri valori, per sapere se continuare quei rapporti o interromperli.
• Saper dire di NO
Abbiamo il diritto di dire no e di esprimere sempre quello che sentiamo in ogni occasione. Abbiamo il diritto di cambiare opinione quando le cose non sono chiare o adatte a noi.

Fabio Piccinin
30/11/2017

Condividi!

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
How to whitelist website on AdBlocker?

How to whitelist website on AdBlocker?

  1. Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  2. Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  3. Refresh the page and start browsing the site

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi