MAP

Le terapie al sistema immunitario con le cellule staminali


Grazie alle ricerche scientifiche degli ultimi anni sulle cellule staminali, oggi possiamo sostenere grandi aspettative: molte malattie potrebbero finalmente venire curate. Vediamo di comprendere come vengono utilizzate a scopi terapeutici nella nuova ed affascinante medicina.

Le cellule staminali sono cellule primitive, non specializzate, dotate della capacità di trasformarsi in diversi altri tipi di cellule del corpo attraverso un processo denominato differenziamento cellulare. Sono oggetto di studio da parte dei ricercatori per curare determinate malattie, sfruttando la loro duttilità.Le cellule staminali possono essere prelevate da diverse fonti come il cordone ombelicale, il sacco amniotico, il sangue, il midollo osseo, la placenta, i tessuti adiposi, polpa dentale. (Da Wikipedia)

Retrospettiva

Il primo trapianto di cellule staminali risale al 1988 in Francia. Fu praticato su un bambino con cellule staminali estratte dal sangue del cordone ombelicale. Da allora sono trascorsi quasi trent’anni e sono stati fatti degli enormi passi avanti come è testimoniato in molti documenti, la ricerca permesso la realizzazione di circa trentamila trapianti con esito positivo.
In generale gli interventi sono di due tipi: con cellule provenienti da un donatore (vedasi le associazioni dedicate ad accordare domanda e offerta), in questo caso si definisce “trapianto eterologo”, oppure con cellule provenienti dall’individuo stesso e in questo caso si definisce “trapianto autologo”.

Lo scopo dell’intervento è di agire su un sistema immunitario deficiente. Nonostante gli studi siano molto avanzati, purtroppo l’intervento è ancora considerato ad alto rischio. Molti pazienti attendono ulteriori successi e confidano di poter essere curati in tempi brevi, perché attualmente il trapianto viene vissuto da molti come una grande speranza.
Per quanto riguarda la ricerca medica in questi anni ci sono state delle evoluzioni straordinarie, la tecnologia che oggi è a disposizione della medicina ha permesso scoperte con percorsi molto rapidi. Basti pensare a quante persone sono in vita grazie ai trapianti di organi e a operazioni di microchirurgia, anche le cellule staminali fanno parte di questa epoca di grande progresso medico.

Attualmente, le malattie considerate curabili con le cellule staminali sono circa ottanta, molte di queste sono di natura autoimmune. Alleghiamo la pubblicazione della gazzetta ufficiale che ne riporta l’elenco.

Per chi volesse approfondire il tema sulle malattie curabili con questo metodo invitiamo a scaricare gratuitamente l’elenco pubblicato nella GU, serie generale, compilando il seguente formulario (N.B.: L’invio equivale all’autorizzazione del trattamento dei dati ai sensi della legge della privacy in vigore):




E' possibile allegare documenti, la dimensione massima consentita è 1 MB

* indica campo obbligatorio

Acceptable file types: doc,docx,pdf,txt,gif,jpg,jpeg,png.
Maximum file size: 1mb.

Powered by Fast Secure Contact Form

Katia Casasola,
Presidente MAP,
09/07/2018

Condividi!

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
How to whitelist website on AdBlocker?

How to whitelist website on AdBlocker?

  1. Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  2. Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  3. Refresh the page and start browsing the site

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi