MAP

Enneagramma tipo caratteriale 3: il manager

Se non vi siete riconosciuti nei precedenti enneatipi 1-Il Giudice e 2-L’Altruista , allora potrete verificare se il vostro profilo si avvicina di più a quello 3 del manager, che è il tipo centrale della triade del cuore.
Moltissime persone appartenenti a questo enneatipo hanno una forte propensione a dirigere aziende e persone. Sono portati a leggere i pensieri altrui e quindi immediatamente a capire quale ruolo giocare per guadagnare stima e fiducia. Possono interpretare alla perfezione quasi tutti i ruoli per soddisfare le persone intorno a loro. Sono bravi attori, motivati dalla volontà di risultare gradevoli. Insomma, sono camaleontici.

Gli appartenenti a questo enneatipo hanno paura di guardare dentro se stessi, perché sentono che dentro non c’è davvero niente d’importante. Per questo hanno bisogno di raggiungere il successo e avere riscontri ad infinitum. Necessitano costantemente di contrastare un’insicurezza evidente e realistica. Paradossalmente, rispetto a tutti gli enneatipi, il “Tre” è quello che meno in contatto entra con i propri sentimenti. Il ruolo sociale, per il tipo “Tre”, lo protegge contro questa situazione e lo motiva. I così detti “manager”, spesso, cercano riconoscimenti e premi esterni, perché intimamente, si sentono inutili.
Considerano, l’efficienza, lo status e l’essere in carriera, modi per tenersi lontano dal loro vero sé, tanto che spesso la modalità che usano è essere menzogneri. Il problema, nel loro caso, è il non riconoscere la loro menzogna come tale. Questa maniera d’essere fa parte dell’abbellimento del mondo che loro propugnano e sentono come necessario.
Altro aspetto molto importante, per il profilo “Tre”, è la bellezza: sono particolarmente sensibili all’estetica di un ambiente,  ad esempio guardano lo stile con cui è arredato e se richiama particolari canoni di bellezza.

I “Tre” immaturi non hanno bisogno di profondità. Qual’è il punto di profondità quando la superficialità funziona e quando l’immagine senza contenuti vende? Vogliono essere i più bravi e sono molto competitivi. Sono spesso attraenti: la cura del fisico e del corpo per loro è importante. Bravi venditori, possono vendere qualsiasi cosa, perché bravi a vendere innanzitutto loro stessi. Hanno un’incredibile energia che sembra quasi inesauribile.
I “Tre” sono estremamente pragmatici: se funziona, allora è vero. La pressione, per raggiungere il loro successo nella società, conduce questo enneatipo alla radice del peccato: l’inganno. Generalmente, nonostante non vadano in giro a raccontare bugie, abbelliscono la verità e mettono la faccia migliore su tutto. Creano un’immagine che sembra buona, può essere venduta e può vincere. La persona che ingannano di più è sé stessi. Sono stati spesso così tanto trascinati dall’idea di rincorrere il proprio successo, che alla fine si convincono di compiere azioni buone e grandiose.
Hanno paura del fallimento, lo evitano come la peste. Sono capaci di passare i loro fallimenti come vittorie pur di non affrontare la realtà e di guardarsi dentro. Giustificano i fallimenti incolpando gli altri e, di frequente, lasciano la scena del loro fallimento il più rapidamente possibile per immergersi in un nuovo progetto promettente in modo da non pensarci e rimuovere ciò che è accaduto. I “Tre” trovano la strada per il loro dono di integrità solo quando intraprendono un percorso doloroso di autoconoscenza, e guardando le loro bugie di vita, grandi e piccole, in faccia, si rifiutano di sorvolare sull’accaduto. Dal momento che questa è la comprensione del loro stesso fallimento, questa impresa è molto ostica per loro.

Professioni adeguate:

• Hard Worker (grandi lavoratori)
• Manager
• Venditori
• Moda, stilisti
• Architetti
• Cantanti, ballerini
• Lavori che richiedono pianificazione.

Personaggi appartenenti a questo enneatipo:
Silvio Berlusconi, Silvester Stallone, Arnold Schwarzenegger, Sting, Giulio Cesare, Milly Carlucci, Enzo Miccio e Carla Gozzi.

Se non vi ritrovate completamente in questa tipologia provate a cercarla nelle prossime 6.

Fabio Piccinin,
Vicepresidente MAP,
12/10/2018

Condividi!

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
How to whitelist website on AdBlocker?

How to whitelist website on AdBlocker?

  1. Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  2. Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  3. Refresh the page and start browsing the site

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi