MAP

enneatipo 4: l’artista

Continuiamo la serie sulla descrizione dei vari enneatipi, se non vi siete riconosciuti nemmeno nel tipo 3 allora verificate se il quattro fa al caso vostro.

Gli appartenenti a questo enneatipo si sentono unici e diversi. Hanno una personalità tendenzialmente costruita attorno alla loro percezione di se stessi e scelgono di essere individualisti. I quattro sono tipi basati sui sentimenti che spesso sperimentano con un senso di desiderio e malinconia. Manca qualcosa per loro, che può portare a una ricerca di totalità attraverso l’idealismo romantico, la guarigione o l’estetica. Confrontarsi con gli altri comporta sentimenti di invidia. Cercano di attribuire un significato e profondità alle loro relazioni, nel loro lavoro o nella ricerca di creatività personale.

I quattro tendono a vedere la loro differenza dagli altri sia come un dono che come una maledizione. Come un dono, quando si percepiscono diversi dal “comune” e come una maledizione, quando si sentono lontani dalle forme di felicità semplici, che invece sembrano essere apprezzate da molti. In questo modo, il tipo quattro si sente superiore agli altri e nel contempo nasconde un certo grado di desiderio e invidia.
La sensazione di essere un membro della “vera aristocrazia” si alterna a profondi sentimenti di vergogna e di paura dell’imperfezione, di sentirsi per qualche ragione difettosi.
I quattro sono emotivamente complessi e altamente sensibili. Desiderano essere compresi e apprezzati per la loro autenticità, ma si sentono facilmente incompresi e non adeguatamente apprezzati. Hanno la tendenza a ritirarsi di fronte a un mondo che sembra loro duro o grezzo, e spesso sono piuttosto lunatici. Sono centrati emotivamente e trascorrono gran parte della loro vita immersi nei loro paesaggi mentali interiori, dove si sentono liberi di coltivare e analizzare i loro sentimenti. Il desiderio di manifestare questo loro mondo spesso porta i quattro a interessarsi all’arte, per questo sono definiti con la figura dell’artista e alcuni diventano dei veri artisti.

Artista o no, la maggior parte dei quattro è esteticamente sensibile e preoccupata dell’auto-espressione e auto-rivelazione, sia che si tratti di vestiti, che indossano o sia della natura complessiva del loro stile di vita particolare, spesso al di sopra delle righe.

Abitudine emotiva inferiore: invidia o malinconia derivanti dall’esperienza della delusione o della mancanza.

Emozione superiore: equanimità, che significa mantenere il cuore aperto, accogliere tutti i sentimenti e rimanere in equilibrio.

Percorso evolutivo: vivere con un cuore aperto mentre si integrano gioia e sofferenza.

Modelli somatici: i quattro tendono a oscillare dalla vita sociale a quella solitaria in ritiro, dall’avere molti sentimenti da esternare pubblicamente fino a raggiungere uno stato di rassegnazione, di depressione. La loro energia spesso si accumula nel mezzo del corpo e può essere ritirata dalla periferia (occhi, mani e piedi). L’auto-espressione attraverso la musica, la danza, la scrittura, il lavoro creativo o la genitorialità aiuta a creare un flusso emotivo e uno stato equilibrato. Molti appartenenti al tipo quattro sono artisti che eccellono nell’esprimere emozioni umane universali nella danza, nella musica e nella poesia. Mentre cercano di avere una buona immagine, è molto importante per loro essere autentici. I quattro sono in qualche modo malinconici per predisposizione e, sotto stress tendono a cadere nella depressione. Inoltre, tendono ad essere auto-assorbiti, anche nelle migliori circostanze, ma quando sono squilibrati, facilmente lasciano il posto a un’auto-indulgenza che percepiscono come pienamente giustificata, come un modo per compensare la generale mancanza di piacere che sperimentano nella loro vita.
Piuttosto che cercare soluzioni pratiche, alla propria difficoltà, il quattro è incline a fantasticare: immaginando un salvatore che li salvi dalla loro infelicità. Spesso appassionati, a volte eccessivamente emotivi, la loro attenzione si sposta avanti e indietro: dall’empatia con gli altri, alla propria esperienza interiore. Hanno bisogno di trascorrere del tempo da soli.

La chiave per la guarigione e la crescita dei quattro è bilanciare la loro tristezza con la capacità di essere felici e soddisfazione, anche se la relazione o l’esperienza che stanno facendo sembra insoddisfacente.

Promemoria per i quattro:

Se vi siete riconosciuti in questo tipo caratteriale allora non soffermarti sul vostro passato, piuttosto cercate e ricordate di godere del piacere che si può trovare in ogni momento. Quando avete gratitudine e il coraggio di attraversare la paura del rifiuto e condividere i propri talenti, gli altri onoreranno i vostri contributi originali e creativi.
Punti di forza: profondi, compassionevoli, idealisti, emotività spinta. Stile di eloquio: a volte caldo e sentimentale, a volte piatto e asciutto; tendono ad essere soggettivi e cercano di essere esteticamente corretti. Spesso hanno un tono di tristezza o insoddisfazione.
Punti di debolezza: lunatici, ritirati, non cooperativi.

Quattro famosi:
Kurt Cobain, Ingmar Bergman, Janis Joplin, Marlon Brando, Liam Neeson, Jim Morrison, James Dean, Johnny Depp, Vincent Van Gogh, Edgar Allen Poe, Mia Martini, Sergio Endrigo, Aznavour, Marco Masini.

Se non vi ritrovate completamente in questa tipologia provate a cercarla nelle prossime 5.

Fabio Piccinin,
Vicepresidente MAP,
25/10/2018

 

Condividi!

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
How to whitelist website on AdBlocker?

How to whitelist website on AdBlocker?

  1. Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  2. Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  3. Refresh the page and start browsing the site

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi