Scones all’italiana

Scones all’italiana con cioccolato fondente

Gli scones sono probabilmente il più popolare dolce del tradizionale  “five o’clock tea” britannico. Si tratta di una ricetta semplice e molto versatile, che si presta a infinite varianti. Vediamo quella deliziosa all’italiana per gli amanti del cioccolato fondente.

Ingredienti (per 12 – 15 scones)

  • 450 g di farina autolievitante per dolci, oppure farina comune e una bustina di lievito per dolci.
  • un pizzico di sale
  • 110 g di burro a temperatura ambiente
  • 50 g di zucchero a velo (puro o vanigliato, al gusto)
  • 350 ml di latte
  • Per glassare (opzionale): 1 tuorlo di uovo

Fin qui la ricetta tradizionale inglese. Per la nostra variante italiana, aggiungeremo mezza tavoletta (50 g) di cioccolato fondente, tagliato a pezzettini di circa 5 mm. In alternativa al cioccolato potete anche usare: la scorza di un limone grattugiata oppure un pugno di uvetta senza semi.

Preparazione

  1. Riscaldare il forno a 220 °C.
  2. Setacciare insieme in una ciotola capiente la farina, il sale e lo zucchero a velo
  3. Aggiungere il burro e lavorare a mano fino ad ottenere un impasto a scaglie.
  4. Aggiungere il latte e continuare a lavorare fino ad ottenere un impasto morbido.
  5. Alternativa 1 (tradizionale inglese): stendere la pasta su un piano infarinato, fino ad uno spessore di circa 2 cm, e con un bicchiere tagliare dischi di circa 5 cm di diametro.
  6. Alternativa 2: formare palline di circa 5 cm di diametro con le mani e schiacciarle leggermente.
  7. Collocare carta da forno su una teglia e adagiare sopra i dischi o le palline. Alternativamente, utilizzare uno stampo di silicone per biscotti. Spennellare con il tuorlo d’uovo o spolverare di zucchero.
  8. Sfornare 12 – 15 minuti finché gli scones saranno ben lievitati e dorati. In microonde: sfornare 6 scones per volta, a 450W+Grill per 7 minuti, girarli, poi 4 minuti solo grill.
  9. Lasciare raffreddare e servire con il thè pomeridiano, all’inglese, o con una buona colazione all’italiana.

Se ci provate mandateci le vostre foto con le mani in pasta o degustando le vostre ricette.

Condividi con i tuoi contatti!
Mario A. Rosato

Mario A. Rosato

Ingegnere elettrico-elettronico e ambientale. Esperto in energie rinnovabili e tecnologie sostenibili. Webmaster di MAP e docente del corso su blog con Wordpress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.