Digital 360 Awards, prestigioso riconoscimento tutto italiano

Quest’anno a maggio il Digital 360 Awards compie la sua quarta edizione con una giuria più ampia in termini di numero di membri -oltre 100 CIO (Chief Innovation Officer) e Top Manager IT delle più importanti realtà presenti in Italia- e di competenze professionali. Citare solo alcune delle più note: Mapei (settore costruzioni), TNT Italia (settore logistica), Unipol (settore assicurazioni), ENEL (settore energia), De Agosini (settore editoriale), Gruppo Mediobanca (settore bancario), I Guzzini (settore illuminotecnica), Comune di Milano, Regione Lombardia Regione Toscana ed Emilia Romagna (settore P.A.), FCA (settore automotive), Amplifon (settore ausili), Alpitour (settore turismo), ISTAT (settore gestione dati), Technogym (settore fitness), Prada (settore moda), Barilla (settore agroalimentare), Poste italiane (settore corrieri), A2A Smart city (settore ) RAI (settore radiotelecomunicazioni), Danieli (settore metalmeccanico), INAIL (settore previdenza), Alitalia (settore trasporti aerei).

Il premio istituito dal gruppo di testate internet Network Digital 360 ha la missione di promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità in ambito digitale in Italia, generando un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze migliori tra imprese, fornitori, startup, centri di ricerca e istituzioni.

Le tre edizioni precedenti hanno coinvolto complessivamente oltre 400 realtà, con 47 progetti premiati. L’obiettivo del Digital360 Awards è mettere in luce la vera trasformazione digitale, individuando, selezionando, e premiando i migliori progetti di innovazione oggi presenti sul mercato, in grado di distinguersi per originalità delle idee, benefici concreti e replicabilità del modello. In altre parole il Digital360 Awards premia l’evoluzione digitale attraverso il coinvolgimento e l’integrazione di molteplici fonti e attori di innovazione.

Possono essere presentati progetti di innovazione applicata in concorso nei seguenti contesti:

  1. Finanza.
  2. Sanità e Pubblica Amministrazione

I progetti candidati hanno la possibilità di essere presentati a una platea importante, composta dai principali CIO Italiani, i massimi conoscitori delle effettive esigenze delle aziende utenti e, allo stesso tempo, ai potenziali acquirenti.
Candidarsi per questo prestigioso premio tutto italiano significa avere l’opportunità di trovare nuovi clienti e finanziamenti per le idee innovative, nonché godere di un’ampia copertura giornalistica che, lungo tutto il corso dell’anno dà voce alle imprese partecipanti al concorso, contribuisce ad accrescere ulteriormente il valore, la diffusione, la visibilità e le potenzialità dei progetti di innovazione presentati alla giuria del Digital360 Awards. Un’opportunità che, come testimoniato da molte delle realtà che hanno partecipato alle edizioni precedenti, permette di raggiungere un numero elevato di potenziali clienti e di presentarsi a loro con maggiore autorevolezza, prestigio e credibilità.

Ai CIO e ai Digital Innovation Manager viene offerto un innovativo panorama applicativo e progettuale, un’agenda ricca di spunti, approfondimenti, occasioni di confronto e di networking. Insomma, si tratta di un’opportunità perfetta per massimizzare stimoli e sollecitazioni per raggiungere il miglioramento continuo verso l’eccellenza.

I premiati dell’edizione del 2018

Dai big data all’Internet of things (IOT), dal machine learning al cloud computing, i Digital360 awards 2018 hanno messo in mostra il meglio dell’innovazione digitale in Italia. I vincitori della terza edizione del contest organizzato dal gruppo guidato da Andrea Rangone sono stati selezionati da una giuria di 73 CIO delle più importanti imprese italiane, e sono stati premiati al termine della tre giorni otudoor organizzata a Lazise, in provincia di Varese, dove i 16 vincitori sono stati selezionati tra 40 finalisti, che hanno potuto presentarsi alla giuria attraverso pitch mirati. Un’occasione di confronto, approfondimento e networking tra aziende e startup, ma anche rappresentanti dei centri di ricerca e dei parchi tecnologici che hanno potuto presentare le loro attività, e dei principali vendor ICT, che hanno illustrato le evoluzioni digitali dei prossimi anni.

Alla fine del percorso di selezione i sedici premiati che si sono aggiudicati il contest sono:

  1. Entando con il progetto “Sharemine”,
  2. Cerved con “Graph4you”,
  3. Da-rt con “LLU-Pilot”,
  4. OT Consulting con “Process Digital Transformation Credem”,
  5. Intesys con “Santander Consumer Bank Dealer Experience”,
  6. Injenia con “CollaborAction”,
  7. Manini Prefabbricati con “Manini Connect”,
  8. AppQuality con “User Experience Crowdtesting AppQuality”,
  9. Cedat85 con “Digital4democracy” per le categorie tecnologiche,
  10. MobileIron con “MobileIron Threat Defense”,
  11. Cisco con “L’Industry collaboration che accelera il business di Del Brenta”,
  12. VJTechnology con “WhereApp”,
  13. Assirecre Consulting con “Portale Welfare Assirete”,
  14. Wiit con “Cyber Security Platform” per le categorie di settore,
  15. Net Service con “Giustizia Metropolitana” per il progetto dal maggiore impatto sociale,
  16. OT Consulting con “Process Digital Transformation – Credem” per il migliore progetto di Digital Transformation.

L’obiettivo ambizioso della nostra associazione è di lavorare sodo allo sviluppo della propria applicazione per facilitare l’inclusione sociale dei disabili nella vita quotidiana per renderla il più possibile indipendente e sicura e dunque poter partecipare alla prossima edizione di Digital 360 Awards. A tutti gli interessati a collaborare con la nostra associazione verrà offerta una occasione unica di valorizzare le proprie competenze di fronte ad una platea nazionale e non solo.

Condividi con i tuoi contatti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.