#Coronavirus aggiornamento continuo: Domande e Risposte

Da quando il coronavirus è stato definito un’emergenza sanitaria anche nel nostro Paese, numerose informazioni hanno iniziato a circolare su tutti i canali di comunicazione possibile: dal web ai social dalla TV allo smartphone.  Onde generare ulteriore ansia per il rischio di contagiarsi e di collezionare indesiderate sanzioni pecuniarie o penali, la nostra associazione raccomanda innanzitutto di verificare sempre l’autorevolezza della fonte di ogni informazione circolante.

In caso di dubbi è buona abitudine consultare spesso il sito web del ministero della Salute che conduce all’elenco delle FAQ, ossia la raccolta delle domande più frequenti e relative risposte organizzato per categorie delle risposte da parte del alle domande più frequenti su cosa sia corretto o meno fare in questa situazione drammatica di epidemia dovuta al covid-19.

L’elenco aggiornato delle FAQ

L’elenco sottoriportato è aggiornato al 23 marzo ed è  molto utile perché consente di essere in linea con le ordinanze più recenti per limitare al minimo il contagio. Di seguito riportiamo l’indice delle tematiche trattate a ciascuna delle quali corrisponde un link ad un approfondimento:

 

Visto la mappa della Protezione Civile con i numeri terrificanti raggiunti fino ad oggi in un solo mese nel nostro Paese in termini di contagiati totali dal coronavirus (63.927) e deceduti (6.077), con il fine di contribuire ad arrestare il più presto possibile la diffusione consigliamo di rispettare tassativamente tutte le indicazioni ministeriali senza temere di esagerare come, in particolare, ridurre allo stretto necessario le uscite dalla propria abitazione e, in ogni caso, non andare oltre confini del proprio comune di residenza.

Per concludere salvatevi questo link: http://www.salute.gov.it/portale/home.html

 

 

Condividi con i tuoi contatti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.