Toscana, inaugurato il centro per l’accessibilità

La regione Toscana chiude il CRID (Centro regionale per l’informazione e la documentazione) dopo 10 anni di vita e apre il CRA Centro regionale per l’accessibilità. La notizia risale allo scorso luglio e -come spiegheremo- riguarda un cambiamento non solo della denominazione dell’ente pubblico dedicato a risolvere i problemi dell’accessibilità dei disabili…

leggi il resto…

4 settembre, Comune di Udine: 2° Tavolo di lavoro MAP disabilità

Martedì 4 settembre, nella magnifica sala del Popolo del Comune di Udine, la nostra associazione MAP ha partecipato al secondo tavolo di lavoro svoltosi dalle 10 alle 12 per discutere dei seguenti temi afferenti allo scopo della sua missione l’inclusione sociale dei disabili in generale e in particolare l’adozione del…

leggi il resto…

Comune di Udine: progetto di mappatura accessibilità luoghi pubblici

Nel pomeriggio di lunedì 27 agosto si è tenuta nel Comune di Udine una seduta della Commissione Consiliare Politiche Sociali e Diritti di Cittadinanza per discutere di un tema che riguarda direttamente tutti e in particolare la nostra associazione MAP. Assieme ad altri cittadini, portatori d’interesse, abbiamo assistito in qualità…

leggi il resto…

Il grado di civiltà di un Paese si misura osservando la condizione dei disabili 

“Il grado di civiltà di un Paese si misura osservando la condizione delle sue carceri”- diceva Voltaire. Oggi, parafrasando le parole del noto illuminista francese, possiamo condannare senz’appello tutti quei paesi che, pur reputandosi arrogantemente civilizzati, condizionano abitualmente la vita dei disabili con una serie di barriere culturali e quindi architettoniche,…

leggi il resto…

Il PEBA a Udine, primo incontro di MAP in Comune

PEBA Udine

L’associazione MAP, assieme ai rappresentanti di altre associazioni e ai consiglieri Simona Liguori e Domenico Liano, è stata ricevuta oggi, 17 luglio, nella sala del Gonfalone del Palazzo d’Aronco di Udine per fare il punto della situazione sull’applicazione della L. n. 41 del 1986, la quale obbligava i comuni a…

leggi il resto…

Partecipazione straordinaria all’evento “Città senza barriere” a Tricesimo

Venerdì 15 giugno si è tenuto il convegno informativo “Città senza barriere” nel centro civico di Tricesimo, promosso dalla nostra associazione MAP con il patrocinio dell’Assessorato al welfare del Comune e la partecipazione di Io ci vado e Alma Madracs, associazioni sensibili alla tematica dell’inclusione sociale dei disabili. Il brindisi finale è…

leggi il resto…

Sentenza storica: ascensore disabili versus vincoli paesaggistici

La nostra associazione MAP nasce per sensibilizzare l’opinione pubblica sul diritto di non discriminazione dei disabili nella società in virtú della Convenzione ONU del 2006. Allo scopo segnaliamo un’importante sentenza della Corte di Cassazione dal punto di vista della creazione di un precedente storico utile per risolvere controversie future: “E’…

leggi il resto…

Venerdì 18 maggio è il giorno di Accessibility Day

Oggi è la giornata mondiale dedicata all’accessibilità, in Italia si celebra in Emilia Romagna e precisamente nell’Istituto bolognese Francesco Cavazza. L’iniziativa è organizzata da i seguenti enti: Unione Italiana Dei Ciechi e Degli Ipovedenti sezione territoriale di Bologna, Unione Italiana Dei Ciechi E Degli ipovedenti sezione territoriale di Ancona, Istituto Dei…

leggi il resto…

“Più conosco la gente e più amo il mio cane (guida)”, la denuncia di un cieco

2400 anni dopo le parole di Diogene di Sinope, l’Umanità ha fatto passi da gigante in materia di tecnologia, ma non sembra essersi evoluta più di tanto in tema di civismo. La denuncia permanente viene da Amit Patel, medico londinese diventato cieco cinque anni fa, costretto a muoversi nei mezzi pubblici subendo…

leggi il resto…