Lettera aperta della Presidente MAP su: depressione e sclerosi multipla

La redazione della nostra associazione MAP, su richiesta espressa dell’attuale Presidente in carica, pubblica una lettera rivolta a tutti gli aderenti e simpatizzanti, affinché possano riflettere su un argomento tanto difficile come la depressione, sia per chi la vive direttamente e sia per chi deve sostenere una persona cara, con l’augurio…

leggi il resto…

Il vizio di giudicare gli altri

Giudizio Forse ci si dovrebbe occupare esclusivamente di sé: è disonorevole, è ignobile giudicare gli altri; eppure è quel che tutti fanno: astenersene sarebbe come mettersi fuori dell’umanità. Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964 Sviluppando -per la nostra associazione MAP- le tematiche dell’Area di cui sono responsabile, “Crescita personale”,…

leggi il resto…

Letture per il 2018: l’antologia sulla felicità di Paola Giovetti

Nella nostra associazione MAP i consigli vengono scambiati per migliorare il benessere dei nostri associati, attraverso articoli come questo i post nei social che ospitano i nostri forum di discussione. Nel nostro sito web abbiamo creato appositamente due categorie: “Benessere” e “Crescita personale”. Qui le tematiche spaziano, rispettivamente, dalla cura…

leggi il resto…

Intelligenze multiple e disabilità: il ruolo nella qualità di vita

La domanda che sorge spesso a chi non conosce la disabilità è : “Come fanno a vivere bene, ad avere una vita dignitosa i disabili?” Succede, ad esempio, quando si guarda un tetraplegico dalla nascita, costretto a muoversi in carrozzina. Ci risulta difficile immaginarci una  qualità dignitosa della sua vita….

leggi il resto…

Come superare un disagio con l’arte della meditazione

Affrontare al meglio la propria disabilità, o comunque un problema che ci affligge, è una vera e propria sfida. Letture come queste sono di grande aiuto: una specie di cassetta degli attrezzi per aggiustare il guasto quotidiano, lungo il proprio cammino verso il superamento del disagio. Uno dei modi per…

leggi il resto…

Felici seppure disabili: parte seconda

A grande richiesta approfondiamo alcuni aspetti citati nell’articolo pubblicato nella categoria “Crescita personale” di questo blog il 21 dicembre del 2017. Ripartiamo dai concetti espressi negli ultimi paragrafi, in quanto fondamentali perché, se utilizzati nel giusto mix, consentono una buona qualità di vita e quindi il raggiungimento della felicità della persona disabile….

leggi il resto…

La ricerca bionica del MIT per i disabili motori

All’età di 17 anni, Hugh Herr (nella foto sopra) era un ragazzino vivace, piuttosto pigro a scuola, la cui unica ambizione nella vita era diventare il campione mondiale di scalata libera. Colto di sopresa da una bufera mentre scalava il Monte Washington, riuscì a sopravvivere ai venti di oltre 120…

leggi il resto…

Media mainstream e discriminazione dei disabili

A ben guardare, uno dei punti di minor forza per quanto riguarda l’inclusione dei disabili passa attraverso i vecchi media: giornali, televisione e radio. La presenza dei disabili su queste piattaforme comunicative è pressoché inesistente. L’assenza di persone con disabilità svela il carattere e la funzione narrativa di questi strumenti tecnologici,…

leggi il resto…

Disabilità e giusto atteggiamento alla vita

“Quando non riusciamo a modificare una situazione, abbiamo la sfida di cambiare noi stessi” Victor Emil Frankl Vivere non è una impresa semplice. Lo sappiamo. Immaginiamoci però persone che hanno avuto condizioni durissime, oltre ogni pensiero fattibile. Chi è stato in un di campo di concentramento può, a buona ragione, essere…

leggi il resto…