Lanciato a Martignacco il progetto: “Will Easy”, l’accessibilità per tutti

Lo scorso lunedì 19 marzo, la nostra associazione MAP ha partecipato all’evento celebratosi a Martignacco per la presentazione di un progetto innovativo, con un enorme potenziale d’impatto sociale, dal titolo:  “Accessibilità: trasformare un problema in opportunità“. La fondazione Prima Cassa del FVG ha ospitato oltre 100 invitati, tra cui illustri…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Triride per carrozzina, consigli per acquistarlo

Molti disabili in SAR (sedia a rotelle) conoscono sicuramente il triride, il nome commerciale con cui si chiama il sistema di traino per le carrozzine, usato anche dal grande sportivo Alex Zanardi, ma pochi lo hanno sperimentato. Si tratta di un ruotino dotato di manubrio e di un motore elettrico…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Carrozzine per disabili: come scegliere quella giusta?

Robusta, leggera o ultraleggera? Il peso di una carrozzina autopropulsata è il principale fattore di maneggevolezza, quindi di autosufficienza dell’utente. Purtroppo, il costo dell’ausilio cresce esponenzialmente per i modelli ultraleggeri. Il motivo non è solo il maggiore costo dei materiali ad alte prestazioni, per esempio la fibra di carbonio o…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il bagno per disabili: come scegliere il dispositivo più adatto

Il bagno per disabili sta diventando una categoria merceologica importante nel settore arredobagno, come si può apprezzare dalle decine di dispositivi in commercio. L’offerta spazia dalle vasche specificamente progettate -solitamente le più costose e richiedenti l’intervento di un professionista per la loro installazione, ai semplici accessori per adattare quella esistente -con una…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cybathlon: la F1 dei dispositivi per disabili

E’ noto a tutti come le competizioni sportive siano il campo di prova di prodotti innovativi, che poi diventeranno di uso corrente. Un esempio classico è l’airbag, nato originalmente per proteggere i piloti di F1, oggi è di serie in quasi tutti i modelli di auto. Con lo stesso obiettivo…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La durata delle batterie al litio dei dispositivi per disabili

La durata delle batterie al litio è un argomento di crescente importanza per i disabili motori che dipendono da carrozzine o scooter elettrici per gli spostamenti. La tecnologia delle batterie al litio è quella più moderna fra le soluzioni commerciali per l’accumulo di energia elettrica, sviluppatasi dopo le batterie al…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La ricerca bionica del MIT per i disabili motori

All’età di 17 anni, Hugh Herr (nella foto sopra) era un ragazzino vivace, piuttosto pigro a scuola, la cui unica ambizione nella vita era diventare il campione mondiale di scalata libera. Colto di sopresa da una bufera mentre scalava il Monte Washington, riuscì a sopravvivere ai venti di oltre 120…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Esoscheletro per paraplegici: tecnologie a confronto

Esoscheletro Phoenix

Gli artropodi (insetti, crostacei, aracnidi…) si muovono perché i loro muscoli si innestano su una struttura di cheratina, detta esoscheletro. L’idea di una armatura fantascientifica, come quella del film Iron Man, è ormai diventata una realtà commerciale in crescita. Come molte altre tecnologie di punta, l’esoscheletro è un dispositivo nato dalla…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nuova vita a molti disabili grazie alla robotica

I grandi successi del mondo della robotica trovano applicazione negli ausili destinati ai disabili con benefici entusiasmanti. Con l’evolvere della ricerca e le nuove invenzioni crescono anche le speranze e le aspettative, in molti vedono la possibilità di cambiamenti importanti nella vita della persone. Negli ultimi anni, grazie agli investimenti nella ricerca scientifica, molte prestazioni ad…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •