Il grado di civiltà di un Paese si misura osservando la condizione dei disabili 

“Il grado di civiltà di un Paese si misura osservando la condizione delle sue carceri”- diceva Voltaire. Oggi, parafrasando le parole del noto illuminista francese, possiamo condannare senz’appello tutti quei paesi che, pur reputandosi arrogantemente civilizzati, condizionano abitualmente la vita dei disabili con una serie di barriere culturali e quindi architettoniche,…

leggi il resto…