Comune di Udine: progetto di mappatura accessibilità luoghi pubblici

Nel pomeriggio di lunedì 27 agosto si è tenuta nel Comune di Udine una seduta della Commissione Consiliare Politiche Sociali e Diritti di Cittadinanza per discutere di un tema che riguarda direttamente tutti e in particolare la nostra associazione MAP. Assieme ad altri cittadini, portatori d’interesse, abbiamo assistito in qualità…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il logo MAP registrato al MISE

Il Consiglio Direttivo della nostra associazione MAP (Mobility Access Pass) ha il piacere di annunciare, ai propri associati e simpatizzanti, dopo un anno abbondante: lo scorso 14 di agosto è arrivata la risposta ufficiale -da parte del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico)- alla domanda di registrazione del proprio logo. La…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Ministero per le Disabilità”: sì o no???

La recente campagna elettorale, culminata con le elezioni dello scorso 4 marzo, è stata segnata da un’eccezionale attenzione alle problematiche dei cittadini italiani disabili. Fatto encomiabile se consideriamo che a 32 anni dalla legge che introduceva l’obbligo da parte dei comuni di dotarsi di almeno un PEBA oggi pare di…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ospedale di Udine, siglata la “Convenzione” tra MAP e ASUIUD

Finalmente, dopo una lunga negoziazione la nostra associazione MAP è lieta di informare i propri aderenti che lo scorso 22 febbraio ha siglato la Convenzione con l’Azienda ospedaliera di Udine per una durata di due anni, durante i quali potrà dare voce alle utenze svantaggiate e dovrà adempiere all’obbligo di…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’importanza di progettare piscine accessibili per tutti

Secondo l’Osservatorio italiano della disabilità sono circa 3,5 milioni le persone che hanno diverse forme di handicap, alle quali -secondo i principi dell’Universal Design- dobbiamo aggiungere anche gli anziani, le famiglie con bambini piccoli in passeggino e le persone con dimensioni fuori standard (obesi, nani e giganti). Il diritto all’inclusione sociale…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La storica intervista a Elein Ostroff sull’Universal Design

Per gli appassionati di progettazione universale (Universal Design) l’Intervista di Jorge Falcato Simoes a Eleine Ostroff, Direttrice dell’Adaptive Environments Center, Boston, USA, pubblicata nell’annuario 2001 del Centro Portoghese del Design, è un’autentica chicca, un documento raro quanto importante. Vi riportiamo la versione tradotta ed adattata dal portoghese a cura del…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicata la prassi UNI “PdR24:2016” per l’ “Universal Design”

Recentemente, l’UNI (Ente Nazionale di Unificazione) in sinergia con Fiaba onlus e il Consiglio Nazionale dei Geometri, ha introdotto una prassi di riferimento per la progettazione universale (universal design). Ci sembra un’ottima notizia perché la progettazione sostenibile, oltre ad essere a basso impatto ambientale ed economica, dovrebbe anche essere socialmente…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Barriere architettoniche: maggiore accessibilità con l’universal design

Le linee guida per costruire luoghi accessibili Stop alle barriere architettoniche. Sì, ma come? Ecco un documento che traccia le linee guida per costruire accessibile e fare “universal design”. È la Prassi UNI per l’abbattimento delle barriere architettoniche, recentemente presentata alla Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio di Roma. L’universal design…

leggi il resto…

Commenta nelle tue reti sociali!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •