CRITERI DI VALUTAZIONE

Il processo decisionale è sempre un compromesso fra diversi parametri di giudizio, spesso in contrapposizione fra loro. Per rispondere alla domanda “come selezionare la migliore carrozzina?” suggeriamo due criteri per comparare prodotti a parità di prezzo:  il costo ed il peso. 

L’ANALISI RAPPORTO PREZZO-PESO

Come si può apprezzare dalla figura 1 da noi elaborata sulla base dei dati pubblicati in internet dai vai fornitori, le carrozzine più leggere e dal design più ergonomico, quindi anche più comode e maneggevoli, sono tendenzialmente le più care. Il motivo è che la loro realizzazione richiede materiali sofisticati e tecniche costruttive relativamente complesse, come la saldatura di pezzi di titanio o leghe di alluminio, oppure la formazione sotto vuoto di elementi in fibra di carbonio.

prezzo/peso carrozzine

Figura 1: relazione fra prezzo e peso di alcune carrozzine in commercio

Come scelgliere dunque in modo razionale? La risposta è… che non esiste un unico criterio di valutazione.  Un individuo giovane e attivo prediligerà, entro i limiti del budget familiare, i modelli più leggeri mentre chi è meno propenso all’attività oppure può contare con l’assistenza per gli spostamenti, starà più attento al costo.

LA MATRICE DECISIONALE

Molto utile risulta un semplice foglio di calcolo per costruire una matrice decisionale: consente di assegnare un punteggio, ad esempio da 1 a 10, ad una serie di modelli introdotti dall’utente a sua scelta. Il voto viene stabilito in base ai due sopramenzionati parametri oggetivi: peso e prezzo. L’utente inserisce il voto in un’apposita colonna ad esempio in una scala da 0 a 10. Valori più vicini a zero assegneranno i maggiori punteggi alle carrozzine più economiche, valori più vicini a dieci daranno migliore punteggio a quelle più leggere e, a parità di peso, un punteggio maggiore a quella più economica. Un valore pari a 5 assegnerà il massimo punteggio alla carrozzina con il miglior compromesso fra prezzo e leggerezza.

IL FOGLIO EXCEL

Per iniziare, scaricate nel Vs. PC il file selettore-carrozine-MAP. Salvatevelo nella cartella che preferite. Nel foglio sono già inseriti alcuni modelli commerciali, con i relativi prezzi, pesi e link alla pagina del venditore o fabbricante. Se volete considerare altri modelli, inserite le informazioni in Vs. possesso nelle relative caselle vuote. Eventualmente eliminate i modelli che ritenete troppo pesanti o troppo fuori dal Vs. budget, o rimpiazzateli con modelli più consoni alle Vs. esigenze.

Vediamo adesso come scegliere la migliore carrozzina: quanto sono importanti il peso ed il costo nella Vs. scala di priorità?
Se il vostro principale parametro di selezione è il costo, allora scegliete un fattore soggettivo minore di 5. Al contrario, se potete permettervi un maggiore costo in cambio di un modello più agile, scegliete un fattore soggettivo maggiore di 5. Nella figura 2 osserviamo un esempio di matrice decisionale. La scelta di un fattore soggettivo pari a 6 (moderata preferenza per una carrozzina più leggera) assegna il massimo punteggio, 8,3, al secondo modello più leggero fra quelli ipotizzati, perché il più leggero in assoluto (estremo ipotetico) costa troppo. Osservare che il modello con il massimo punteggio non è il più caro, malgrado sia leggerissimo, ma costa molto di più del modello estremo più economico, che però è allo stesso tempo l’estremo più pesante.

Figura 2: Esempio d’utilizzo del selettore di carrozzine MAP

CONCLUSIONI

Come volevasi dimostrare, il processo decisionale è tanto più difficile quanto più debba analizzare una vasta gamma di prodotti. Tuttavia con una matrice decisionale è possibile arrivare a scegliere il prodotto che soddisfi al meglio le nostre esigenze.

Il Comitato Tecnico Scientifico dei MAP è a disposizione degli associati per il supporto e orientamento alle migliori scelte di prodotti e servizi, vi basterà compilare il seguente formulario per esporre le vostre necessità.

 

Fai clic o trascina i file su quest'area per caricarli.Puoi caricare fino a 5 file.
=