UN PICCOLO GRADINO PUO’ DISCRIMINARE?

Per piccolo gradino intendiamo una soglia di altezza inferiore ai 2 cm.  Sottovalutare l’inaccessibilità è un problema su cui spesso inciampano anche i più rinomati e navigati progettisti così come la maggior parte dei gestori dei locali aperti al pubblico. Alla soluzione di questo purtroppo non vengono in aiuto gli uffici tecnici pubblici, perchè tutta la responsabilità è in capo al progettista che deve asseverare le proprie autodichiarazioni di conformità.

IL PROBLEMA

I fatti dimostrano che il problema dell’inacessibilità non è percepito, purtroppo è reale e quotidiano per tutte le persone con difficoltà deambulatorie. In particolare, segnaliamo che dare per scontata la superabilità di piccoli gradini da parte delle persone su sedia a rotelle, prive di dispositivi di propulsione e con poca forza nelle braccia non è sinonimo di professionalità e nè di rispetto verso le fasce più fragili.

Pertanto la risposta alla domada: “Un piccolo gradino può discriminare?” E’ decisamente: “Sì!” Benchè in apparenza il piccolo dislivello in questione sia ammesso dalla normativa vigente in materia di superamento delle barriere architettoniche, purtroppo, nella maggior parte dei casi, costituisce un ostacolo invalicabile per questo tipo di utenza, priva di forza motrice adeguata e che abbia il desiderio di sperimentare la mobilità incondizionatamente (senza dover dipendere a vita da un volonteroso e forzuto accompagnatore).

LA SOLUZIONE VIRTUOSA DI WM SYSTEM

Di questo probema, tutt’altro che marginale, se ne è occupato lo studio tecnico della WM System, con cui dallo  scorso maggio la nostra associazione ha attivato una collaborazione per rendere accessibili gli esercizi pubblici che desiderino far parte del nostro Circuito MAP Pass Quality e quindi essere premiati come esempi virtuosi.

La WM SYSTEM ci ha illustrato una soluzione geniale: un sistema che rende la rampa autoregolabile e portatile. Si tratta della RAMPA D’ACCESSO PER GRADINO che non richiede particolari competenze tecniche nell’installazione, nemmeno di certificazione essendo mobile, perchè va in appoggio sulla soglia o pedata dai 3 cm fino a 15 cm. Grazie a questo sistema portatile con pavimentazione antisdruciolo le persone su sedia a rotelle riescono a transitare agevolmente in modo incondizionato.

E’ la soluzione ideale, in linea con i principi dell’Universal Deisgn, per tutti quei negozi che hanno esigenze di spazio e di personale adeguato per accogliere clientela con esigenze speciali di mobilità. Di riflesso a questa soluzione dell’inaccessibilità, trovano giovamento tutti coloro i quali debbano transitare con pesanti carrelli, ad esempio per il rifornimento di merci, e con passeggini, cui quiete dei passeggeri è particolrmente sensibile ad urti improvvisi e scossoni violenti.

Grazie ad una produzione standardizzata che rende competitivi i costi e flessibile la WM System offre la soluzione perfetta per rendere accessibili anche le pedane costruite appositamente all’esterno del locale per recepire la norma sull’antiaffollamento per contrastare la diffusione del Covid-19 nei luoghi di ristorazione, come: bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie ealtri negozi.

Purtroppo in termini di accessibilità qualche esercente ha perso una preziosa occasione di rendersi più accessibile. Nel migliore dei casi nelle pedane costruite in modalità “fai-da-te”, quindi in economia e frettolosamente, sono state previste rampe troppo ripide e strette, senza alcuna riflessione sull’universal design.

SISTEMA D’INSTALLAZIONE

Per soddisfare qualsiasi esigenza, la rampa è dotata di due diversi sistemi di posizionamento.

  • Il primo consiste nel montare le staffe laterali, che si appoggiano sopra al gradino, ed eventualmente si fissano a questo tramite le due viti in dotazione, nei fori predisposti.
  • Il secondo sistema prevede il montaggio degli appositi piedini forniti, che appoggiano al suolo e si possono fissare.

La caratteristica che rende peculiare la rampa mobile è la sua versatilità: può essere usata per superare soglie d’ingresso con dislivelli simili adattandosi perfettamente grazie ad un sistema di aggancio. La sua portata massima arriva a 500 Kg. Altro aspetto che la rende vincente è la sua manegevolezza grazie alla sua leggerezza. Entrambi i sistemi di installazione, garantiscono la sicurezza e la stabilità della rampa.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Realizzata interamente in alluminio
  • Larghezza standard 90 cm (disponibile su richiesta da 60 a 120cm)
  • Lunghezze standard disponibili: 50 e 65 cm (disponibile su richiesta da 5 a 100cm)
  • Portata 500 kg/mq
  • Peso 9 e 11 kg
  • 2 diversi sistemi di posizionamento regolabili sempre forniti: piedi a terra e staffe al gradino
  • Lati della rampa evidenziati con vernice gialla o arancione per renderli visibili anche dagli ipovedenti.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Se sei un associato MAP puoi richiedere una consulenza gratuita per risolvere al meglio le tue esigenze di spazio e accessibilità consentendo così al tuo locale di entrare nell’elenco dei virtuosi del Circuito MAP Pass Quality. Compila il seguente modulo e sarai richiamato entro due giorni lavorativi.

Fai clic o trascina i file su quest'area per caricarli.Puoi caricare fino a 5 file.
=