PERCHE’ IL CONCORSO

La nostra associazione MAP è lieta di dare eco al concorso di progettazione: “La riqualificazione degli androni in condominio”, un’iniziativa encomiabile ideata dalla associazione amica Condominio Solutions ed Eco-Network di Lissone (MB).

Partecipare a quest’ottima opportunità è importante per contribuire a sensibilizzare i condòmini sull’importanza della progettazione virtuosa di spazi comuni. Riqualificre oggi significa soddisfare contemporaneamente non solo criteri estetici e di risparmio energetico, ma anche di funzionalità per rendere confortevole, sicuro ed accogliente il nostro alloggio. Insomma, l’ androne progettato secondo i Principi dell’Universal Design costituisce una sorta di biglietto da visita per l’intero condominio. Infatti, solitamente gli androni, o atrii, sono considerati e gestiti come la “terra di nessuno”, ovvero non progettati o nel peggior dei casi abbandonati al degrado per intuibili motivi. Il concorso vuole invertire questa decadenza culturale e premiare esempi virtuosi da replicare.

L’estetica dunque e la sostenibilità ambientale oggi non sono gli unici fattori determinanti della buona progettazione architettonica, dobiamo aggiungerci anche l’accessibilità degli ingressi e degli ascensori anche da parte di persone che sono costrette a muoversi con ausili ingombranti, anziani, genitori con passeggini e persone con varie disabilità.

ECO-NETWORK

Eco-Network ha un interessante curriculum nel settore dell’organizzazione di diversi concorsi, tra i più significativi ricordiamo quello sulla “Casa divisibile”, ovvero soluzioni abitative per rendere lo spazio di una casa, o di un appartamento flessibile ai cambiamenti del nucleo familiare come quando avviene una separazione. In questo contesto, è stata premiata la possibilità di trasformare facilmente la residenza famigliare per consentire al genitore separato di avere un luogo dove poter stare in caso di difficoltà economica, o comunque dove poter incontrare i figli. Il concorso è stato realizzato in collaborazione con l’associazione dei papà separati. Un altro concorso che ha avuto un ottimo riscontro nel mondo del design è stato organizzato sul tema del “Compensato curvato”, un affascinante tecnologia con cui si sono confrontati i maggiori designer negli anni 50’-70’. Sitratta di una tecnologica utilizzata ancora nei paesi nordici grazie all’architetto Alvaar Alto. Infatti, dopo la prima edizione si appresta ora a diventare un concorso a livello internazionale.

COME PARTECIPARE?

Le iscrizioni al concorso chiuderanno il prossimo 31 ottobre 2021. Riportiamo di seguito la scheda del bando:

DEFINIZIONE DEL CONCORSO
1. Premessa
Il concorso è rivolto a progettisti e designer, sia a studenti, che neolaureati, che professionisti del mondo afferente all’ architettura e al design in possesso dei requisiti di cui al presente bando.
2. Ente Promotore
II concorso è un’iniziativa di Condominio Solutions in collaborazione con Casabenessere In collaborazione con: Arch. G. Sallemi, Arch. O. P. Carone, CRABA – Centro Regionale per l’Accessibilità e il Benessere Ambientale di LEDHA
3. Tema e obiettivi specifici del concorso
Il tema si rivolge alla riorganizzazione funzionale, progettuale e/o restyling delle aree di accesso degli edifici condominiali e in special modo degli atri.
Oggetto del concorso è la riqualificazione degli spazi attraverso soluzioni innovative in chiave di migliore sostenibilità, sicurezza, fruizione, comfort e accessibilità.
Una rivisitazione sulla base dei dati forniti (planimetrie, fotografie, rilievi in sito, etc.) dei siti condominiali
Ogni progetto dovrà produrre delle proposte architettoniche e di design eleganti e accoglienti mostrando con chiarezza scelte rivolte alla sostenibilità ambientale, alla sostenibilità dei materiali, alla durabilità, al risparmio energetico, alla facilità di manutenzione.
Dovrà inoltre prevedere soluzioni adatte a persone con disabilità o con deficit motori o sensoriali, con percorsi fluidi e sicuri per il superamento delle barriere architettoniche e comunicative dall’accesso (per esempio soglie, gradini, maniglie, etc.) all’interno (zerbini, ascensori, etc.). Maggiori dettagli saranno forniti agli iscritti. Le soluzioni per il superamento delle barriere architettoniche dovranno rispettare anche i criteri dell’Universal Design.
Prevedere eventualmente anche casi studio in abitazioni storiche ovvero abitazioni moderne la cui progettazione è stata curata da architetti di rilievo del novecento (progetto Portaluppi, Ponti, Belgioiso, RogersPeressutti, Asango, Vender, etc.).
PROGRAMMA
4. Condizione di partecipazione
La partecipazione al Concorso è gratuita e aperta ai progettisti, ed in particolare:
– Ai giovani che alla data del 31.12.2020 siano iscritti alle facoltà di architettura, ingegneria e design o che abbiano conseguito la laurea dopo il 2016
– Agli architetti, designer ingegneri e geometri junior e senjor provenienti da ogni disciplina
5. Cause di esclusione e incompatibilità alla partecipazione
Sono esclusi i partecipanti che abbiano rapporti diretti con l’organizzazione e i membri della Giuria.
6. Documentazione e materiale conoscitivo
Il bando e la documentazione di supporto potranno essere scaricati all’indirizzo web di condominiosolutionseventi.it. La presentazione della documentazione entro i termini stabiliti e nelle modalità indicate nel presente bando costituisce domanda di partecipazione al Concorso. Quanto sopra costituisce l’unico ed esaustivo materiale conoscitivo messo a disposizione per gli elaborati.
Non verranno fornite ulteriori informazioni. Ai concorrenti è vietato interpellare i componenti della Giuria, pena l’esclusione dal concorso.
7. Responsabile del procedimento e Segreteria Organizzativa
Il responsabile del procedimento per lo svolgimento del concorso è la signora Giulia Berruti presidente di Condominio Solutions.
8. Iscrizione, elaborati richiesti e loro trasmissione
L’iscrizione al concorso avviene contestualmente alla trasmissione dell’elaborato. I partecipanti dovranno consegnare a mano, tramite posta, raccomandata A/R o tramite corriere (fa fede il timbro postale) seguendo la procedura stabilita, un unico plico in busta chiusa, composto da:
• Apposita scheda anagrafica del/dei partecipante/i contenente gli estremi anagrafici in busta chiusa opaca separata, senza intestazioni; documento in allegato a cura della segreteria organizzativa
• Un book rilegato di formato A5 contenente un testo di almeno 3000 battute, immagini, disegni, diagrammi utili a comprendere la strategia di progetto, i materiali e le soluzioni tecniche adottate;
• Elaborati grafici raccolti in minimo n. 2 tavole formato A3 orizzontale contenenti piante, sezioni, prospetti; dettagli tecnici con l’indicazione dei materiali, degli impianti e in genere di tutte le parti utili a comprendere l’innovazione della proposta
• Chiavetta USB contente le tavole originali in formato PDF e in formato leggero JPG; il file formato PDF del book. Le tecniche di rappresentazione grafica sono lasciate alla libera scelta dei partecipanti. Non sono ammesse iscrizioni e trasmissioni di elaborati effettuati in altra forma. L’elaborato progettuale richiesto dovrà, pena automatica esclusione, essere strettamente aderente alle specifiche relative al suo formato e alla sua dimensione.
9. Modalità di Svolgimento
Ciascun concorrente trasmette il proprio elaborato progettuale con le modalità e i tempi indicati.
La partecipazione avviene in forma anonima. I concorrenti dovranno far pervenire l’iscrizione al concorso e gli elaborati richiesti, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 31.10.2021, al seguente indirizzo: Condominio Solutions, Viale della Repubblica 69, 20851 Lissone (MB), con la scritta “Concorso Riqualificazione Androni”.
LAVORI DELLA GIURIA ED ESITO DEL CONCORSO
10. Composizione della Giuria
La giuria sarà composta da:
• Architetto Olivia Carone, presidente Ass. Labgrade
• Architetto Armando De Salvatore, Direzione tecnica CRABA – Centro Regionale per l’Accessibilità e il Benessere Ambientale di LEDHA
• Architetto Giovanni Sallemi, Ordine degli Architetti di Monza
11. Esito del concorso e premi
Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l’attribuzione del primo premio pari a € 500,00 (cinquecento euro); È facoltà della giuria assegnare ulteriori menzioni speciali non onerose per progetti meritevoli e degni di pubblicazione.
12. Pubblicazione del bando
Il bando sarà pubblicato sul sito internet all’indirizzo www.condominiosolutionseventi.it, sui profili social di Condominio Solutions, Ledha e promosso su siti di settore.


13. Apertura e chiusura del bando
Data inizio concorso: 15 Febbraio 2021. Data conclusione concorso: 31 Ottobre 2021. Data comunicazione vincitori 4 Dicembre 2021.

PER RIMANERE AGGIORNATO SUL TEMA

Compila il seguente formulario indicando gli argomenti di tuo interesse. Grazie!

Fai clic o trascina i file su quest'area per caricarli.Puoi caricare fino a 5 file.
=