Secondo un recente report dell’Osservatorio Internet of Things (link) del Politecnico di Milano il mercato italiano dell’Internet of Things (IOT), dopo uno stallo nel 2020, tende a cresce. A fine del 2021 ha raggiunto la quota di 7,3 miliardi di euro, registrando un aumento del 22% rispetto all’anno precedente. Il terzo segmento più voluminoso è quello degli smart building, che mostra un forte dinamismo grazie anche alle politiche d’incentivazione fiscale.

L’ASSISTENZA SANITARIA E’ SEMPRE PIU’ SMART

Da alcuni mesi anche la nostra associazione si è addentrata in questo fantastico mondo tecnologico grazie all’azienda italiana Microdevice con la quale sta sviluppando delle soluzioni per il cohousing destinato a persone con esigenze speciali, come anziani e portatori di disabilità. Grazie ad interessanti finanziamenti pubblici a fondo perduto (vedasi molte missioni) la domotica sta guadagnando spazio nella riqualificazione immobiliare perchè consente di risolvere la complessità della gestione corretta degli impianti ed elettrodomestici.

IL PROBLEMA DELLA GESTIONE DELLE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI

La Microdevice ha messo a punto un prodotto per gestire in sicurezza gli accessi a Farmaci, Cartelle Cliniche e Documenti sensibili. Il problema I familiari di persone anziane o in stato di ospedalizzazione domiciliare non sempre possono essere fisicamente presenti per prestare assistenza al paziente. Al tempo stesso, è forte l’esigenza di verificare una corretta assunzione dei farmaci prescritti e di evitarne l’abuso.

LA SOLUZIONE DOMOTICA MICRODEVICE: HOSPITAL SUPERVISOR

La tecnologia Microdevice si distingue per semplificare la vita degli utenti con esigenze specifiche, in questo caso con sistemi per automatizzare la distribuzione dei medicinali.
Per assicurarsi che la persona si attenga alle cure prescritte, Hospital Supervisor attiva un apposito dispenser per l’erogazione dei medicinali negli orari prestabiliti. Il dispositivo avvisa l’utente con un segnale acustico o luminoso e infine registra l’avvenuta assunzione.
Il dispenser è perfettamente integrato nel sistema Hospital Supervisor, che raccoglie i dati di utilizzo relativi ed eroga statistiche utili alla verifica delle abitudini quotidiane.
Il sistema è molto utilizzato all’interno di RSA, strutture cliniche e ospedaliere, per facilitare l’esigenza di supervisione. Il suo principale vantaggio è evitare accessi non autorizzati a farmaci e altri oggetti o documenti sensibili da parte dei non addetti.

IL MODULO LOCKERS SUPERVISOR®

Inoltre, grazie al modulo Lockers Supervisor® di Microdevice, è possibile gestire i depositi per farmaci e cartelle cliniche nel rispetto delle più stringenti norme sulla protezione dei dati sensibili, registrando data e ora di ogni accesso così come l’identità di ogni utente.
In questo modo, il Sistema diviene garanzia di tutela nei confronti degli ospiti delle strutture e della loro salute.

CONCLUSIONI

In ultima analisi, pesano sempre più i servizi che generano un valore aggiunto agli immobili, come la domotica che mette in rete diversi dispositivi, all’interno di uno stesso edificio e, nel contempo, connette tra loro più edifici (smart city). I vantaggi dei BACS non sono solo in termini di ottimizzazione delle risorse, quindi di risparmio energetico e relativa riduzione delle emissioni, ma anche in termini di sicurezza e di comfort per gli utenti insediati.

Le ragioni che spiegano la crescita singolare dei BACS, da qualche anno, sono legate agli incentivi fiscali nel settore residenziale, come: Ecobonus e Superbonus 110%, anche se non direttamente, favoriscono l’installazione di dispositivi IoT.

Si stima che il PNRR contribuirà alla crescita del mercato IoT per smart building come ad esempio la misura 5-Inclusione e Coesione Sociale (circa 2 mld €), Smart factory (circa 15 mld €), Smart city/infrastructure (7,68 mld €), Smart grid (3,6 mld), dispositivi per efficienza energetica di cinema teatri e musei (300 milioni) e sistemi di riscaldamento efficienti basati su fonti rinnovabili (200 milioni).

ALTRE PUBBLICAZIONI

ATTIV@BILI, l’assistenza sanitaria domiciliare smart

PER RIMANERE AGGIORNATI SUL TEMA

Compila senza impegno il seguente formulario:

Fai clic o trascina i file su quest'area per caricarli.Puoi caricare fino a 5 file.
=