La nostra associazione, come aderente al CSV del Friuli Venezia Giulia, desidera contribuire alla diffusione della seguente iniziativa formativa. Si tratta di una programmazione di corsi gratuiti destinati agli addetti delle associazioni no profit, con l’obiettivo di accrescere competenze gestionali in vista dell’entrata in vigore del Registro Unico del Terzo Settore (RUNTS) il prossimo febbraio.

LABORATORI ON LINE

La riforma del Terzo Settore iniziata con l’introduzione del Codice con il D.Lgs n. 117/2017 prevede una serie di opportunità ma, nel contempo, anche il rispetto di precisi adempimenti ammiistrativi e fiscali, tra cui viene l’obbligo di dotarsi di strumenti come SPID, PEC e firma digitale per interagire e dialogare con la Pubblica Amministrazione.

Riportiamo l’articolo, tratto dal sito del CSV del FVG, dove vengono illustrati il contenuto e il calendario dei corsi:

Questi laboratori online, realizzati in convenzione con la Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, hanno quindi l’obiettivo di fornirti una conoscenza di base e accompagnarti all’utilizzo di  3 strumenti digitali, indispensabili per rendere più semplice la gestione del tuo ente.

  • Lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, consistente in una coppia di credenziali digitali (username e password) che identifica un cittadino italiano e che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione e di privati aderenti. Sarà necessario possederlo per accedere al portale del RUNTS.
  • La Posta Elettronica Certificata (PEC) ovvero il sistema che consente di inviare e-mail con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno, come stabilito dalla normativa (DPR 11 Febbraio 2005 n. 68). Già prima dell’entrata in vigore del RUNTS, la maggior parte della documentazione richiedeva un invio tramite PEC ed è attualmente necessaria per la trasmigrazione dei dati dagli attuali registri al RUNTS; all’art. 6 del decreto 15 settembre 2020 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 261 del 21 ottobre 2020 viene, inoltre, esplicitato che “ai fini e per tutte le interlocuzioni con le amministrazioni pubbliche gli ETS si dotano di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata” che verrà reso pubblico attraverso il Registro.
  • La firma digitale consente di firmare digitalmente qualsiasi documento informatico o atto, come se fosse autografato a mano. Oltre a garantire l’identità del sottoscrittore, la firma digitale assicura l’integrità del documento, che non può essere modificato dopo la sottoscrizione. Per portare a compimento alcune procedure già da tempo è necessario che i documenti vengano firmati digitalmente dai rappresentanti legali e con l’entrata in vigore del RUNTS sarà necessaria “la sottoscrizione con firma digitale di tipo CADES per l’invio delle pratiche e degli allegati in esse contenute“.

APERTE ISCRIZIONI

Il webinar, della durata di 1 ora, si terrà sulla piattaforma ZOOM, è riservato ad un numero massimo di 30 iscritti e sarà condotto dal dott. Alex Puntin – Consorzio Friuli Formazione.
Attenzione: per iscriversi è necessario essere tesserati ad almeno un’associazione aderente al CSV del FVG. Per i soci MAP registrati nel sito del CSV-FVG è possibile iscriversi dal link collegato alla data scelta tra le seguenti, fino ad esaurimento accessi on-line disponibili. Affrettatevi!

ISCRIVERSI COME ASSOCIATO MAP

Se sei nostro associato o desideri esserlo compila il seguente formulario e scopri come accrescere le tue competenze da investire nel volontariato e non solo:

Fai clic o trascina i file su quest'area per caricarli.Puoi caricare fino a 5 file.
=